Garanzia legale e convenzionale

Su tutti i ricambi da noi venduti offriamo garanzia di conformità legale e commerciale secondo le regole del Codice del Consumo.

Con la garanzia legale, il consumatore ha diritto a rivolgersi direttamente al venditore per ottenere uno dei rimedi previsti dalla legge (riparazione, sostituzione, rimborso…).

Il consumatore è tutelato per per 2 anni dal momento dell’avvenuta consegna del materiale, ma ha l’obbligo di comunicare al venditore eventuali anomalie entro due mesi dalla loro scoperta.

In caso di difetti insorti in questo arco temporale, il consumatore ha diritto al ripristino, senza spese, delle caratteristiche e delle funzionalità del bene, attraverso un intervento di riparazione o con la sostituzione del prodotto con uno uguale o analogo.

Per usufruire della tutela offerta dalla garanzia, è fondamentale richiedere e conservare una prova di acquisto, che ne riporti data e luogo, per evitare contestazioni.

Il venditore deve offrire assistenza al consumatore, occupandosi in modo diretto della risoluzione del problema, eventualmente entrando in contatto con il produttore.

La garanzia commerciale o convenzionale è offerta dal produttore e non dal venditore e tutela l’acquirente coprendo eventuali guasti che si sviluppano nell’uso protratto del prodotto. La sua durata è limitata a 12 mesi e viene affiancata alla garanzia legale, senza sostituirla. Per il primo anno le due forme di garanzia viaggiano in parallelo, mentre superati i 12 mesi, resta in vigore solo la garanzia legale.

 

Privati e Titolari di partita IVA

Per i titolare di Partita IVA, è valida unicamente la garanzia commerciale o convenzionale, mentre per i privati o in generale gli acquirenti senza partita IVA, entrambe le forme di garanzia sono valide per gli archi temporali sopra indicati.

Materiale rigenerato

Tutto il materiale rigenerato gode di un anno di garanzia sia per acquisto da parte di persone fisiche che di titolari di partita IVA.